Punti di vendita

Oltre due terzi dell'energia è consumata presso i punti di vendita, uno strumento particolarmente efficace per raggiungere una maggiore efficienza energetica. Grazie alle innovazioni tecniche, i nostri punti di vendita sono sempre più efficienti in termini di risorse e sotto il profilo energetico.

Punti di vendita conformi allo standard Minergie

Con i suoi nuovi progetti di costruzione, Coop soddisfa i più recenti standard per un utilizzo efficiente dell'energia.

Dal 2007 tutti i punti di vendita nuovi o ristrutturati sono conformi allo standard Minergie, perciò consumano il 20 % di energia elettrica e il 40 % di calore in meno. Negli edifici non di nostro possesso applichiamo gli standard Minergie per gli impianti tecnici. Al momento i punti di vendita conformi allo standard Minergie sono più di 414.

Illuminazione a risparmio energetico grazie al LED

I nostri supermercati nuovi e quelli ristrutturati sono dotati di illuminazione a LED, una tecnologia che richiede fino alla metà di elettricità rispetto all'illuminazione convenzionale. Dal 2010 nei nostri ristoranti utilizziamo esclusivamente illuminazione a LED e dal 2015 anche il 100 % dei nostri supermercati è dotato di luci a LED. Anche i nostri loghi vengono illuminati al 100 % con luci a LED, il che ci consente di risparmiare 2 gigawattore all'anno. Di notte i loghi restano spenti, per risparmiare energia elettrica e ridurre al minimo l'inquinamento luminoso.

Riscaldare e raffreddare risparmiando energia

Dal 2015 stiamo convertendo le nostre filiali e, grazie a una tecnologia innovativa, stiamo riducendo il consumo energetico dei nostri frigoriferi del 25%.

La refrigerazione e il congelamento dei nostri prodotti rappresentano quasi la metà del consumo di elettricità totale dei punti di vendita. I mezzi di refrigerazione convenzionali hanno sempre un forte impatto sul clima: per questo già dal 2010 impieghiamo la CO2 come refrigerante negli impianti fissi dei punti di vendita. Questi moderni impianti a CO2 necessitano di un quarto di elettricità in meno e il loro impatto sul clima è di 4 000 volte inferiore rispetto ai mezzi di refrigerazione convenzionali. Utilizziamo inoltre il calore residuo degli impianti di refrigerazione per riscaldare e preriscaldare l'acqua calda, riducendo così ulteriormente il nostro consumo energetico. Oltre l'89 % dei punti di vendita è già dotato di simili impianti (situazione 2017).

Produzione di energia da fonti rinnovabili

Puntiamo sempre di più su una produzione di energia da fonti rinnovabili, ad esempio con un moderno impianto a combustione di trucioli in legno provvisto di depurazione dei gas di combustione: una soluzione che adottiamo per il supermercato e il ristorante del centro commerciale Muripark di Muri (AG). Rispetto ai riscaldamenti a gasolio convenzionali risparmiamo così 90 tonnellate di CO2 all'anno.

Sui nostri edifici abbiamo installato 28 impianti fotovoltaici dalla potenza complessiva di 5 500 kilowatt. Questi impianti producono ogni anno circa 6,1 milioni di kilowattora di energia solare e coprono il fabbisogno energetico annuale medio di 2 600 famiglie svizzere. Dal 2016 utilizziamo questa energia ecologica anche nei nostri punti di vendita.