2019

Per promuovere il consumo sostenibile e la tutela dell'ambiente, Coop ha rinnovato la lunga partnership di successo con il WWF fino al 2024. Con il WWF ci impegniamo ad esempio nei settori del pesce, dell’olio di palma, della soia, della legna e della carta. Insieme realizziamo inoltre progetti atti a risparmiare energia e a contenere nonché a compensare le emissioni di CO2

Podio per il benessere animale

Il WWF ha sottoposto a un nuovo rating ambientale le maggiori aziende svizzere del commercio all'ingrosso e al dettaglio. Rispetto all'ultima valutazione del 2015, Coop è migliorata ancora praticamente in tutti gli ambiti tematici. Le performance Coop in tema sostenibilità vengono definite «esemplari e lungimiranti» e in diversi ambiti «visionarie».

Sabato 25 maggio 2019. Coop lancia la prima «Giornata della buona azione». Insieme a cinque grandi partner, Coop vuole motivare a compiere il maggior numero possibile di buone azioni e avviare così un movimento positivo in tutta la Svizzera. Centinaia di migliaia di volontari si sono mobilitati nella «Giornata della buona azione» per dimostrare in tutti i modi possibili e immaginabili la loro solidarietà verso il prossimo e l'ambiente.

Sugli scaffali i clienti Coop trovano sempre più alternative senza plastica e prodotti non confezionati. Dal 2012 abbiamo eliminato o migliorato dal punto di vista ecologico circa 20.000 tonnellate di materiali d'imballaggio. Entro il 2020 ne ottimizzeremo altre 8000 tonnellate.

2018

Coop innalza i requisiti minimi per la produzione di latte convenzionale. Il nuovo Programma Latte punta fortemente sulla sostenibilità e su un maggior benessere degli animali. Anche gli agricoltori svizzeri trarranno vantaggio da questo cambiamento, poiché il nuovo Programma Latte garantirà loro una retribuzione maggiore.

Coop è al primo posto nella classifica internazionale Business Benchmark on Farm Animal Welfare (BBFAW).

Per la 5a volta consecutiva, Coop è nella rosa dei migliori ("Tier 1") nel rating sul benessere degli animali «Business Benchmark on Farm Animal Welfare» (BBFAW). Nessun'altra azienda in Svizzera ha mai messo a segno un simile risultato

Lanciamo l’offensiva sull’olio di palma e usiamo olio di palma con la Gemma Bio da produzione sostenibile anche per gli alimenti delle nostre marche proprie prodotti in modo convenzionale.

Il nostro primo prodotto Naturaplan è nato 25 anni fa ed è il marchio biologico più popolare del paese.

25 anni di Naturaplan: Abbiamo festeggiato il suo anniversario con tante iniziative e il lancio di oltre 350 nuovi prodotti della nostra principale marca propria sostenibile, il cui assortimento include oggi oltre 2500 articoli.

Nel gennaio 2018, Coop è entrata a far parte della «Piattaforma svizzera per il cacao sostenibile». La neonata associazione si impegna affinché in futuro la maggior parte dei prodotti importati contenenti cacao provenga da produzioni sostenibili.

2017

Coop offre la più grande gamma di prodotti Fairtrade della Svizzera.

Per la seconda volta siamo stati eletti ufficialmente azienda del commercio al dettaglio più sostenibile al mondo. Oekom Research ha testato e valutato 148 rivenditori in tutto il mondo sulla base di 100 criteri e ci ha assegnato ancora una volta il primo posto.

Dal 1992 Coop lavora a stretto contatto con Max Havelaar per ampliare l'assortimento Fairtrade.

Da 25 anni collaboriamo con la Fondazione Max Havelaar e siamo partner Fairtrade fin dagli esordi. Un sodalizio pluriennale che si è dimostrato efficace e di grande successo.

Coop è impegnata nella conservazione a lungo termine delle risorse idriche.

Siamo la prima azienda di commercio al dettaglio ad aver messo a punto uno standard per disciplinare l'impiego sostenibile dell'acqua in agricoltura. In questo modo ci impegniamo per salvaguardare a lungo termine le risorse idriche già scarse.

2016

Coop vende solo pesce e frutti di mare provenienti da fonti sostenibili.

Dal 2016 il pesce e i frutti di mare dei nostri prodotti freschi, surgelati, in scatola o serviti al ristorante provengono da fonti sostenibili al 100 %. Inoltre vantiamo l'assortimento di frutti di mare bio più ricco della Svizzera.

Con i trasporti railCare lanciamo una novità mondiale: la refrigerazione degli alimenti avviene per mezzo della corrente elettrica generata dal movimento degli assi delle ruote. In questo modo per ogni container risparmiamo il 75 % di diesel utilizzato per la refrigerazione.

Nello studio della Protezione Svizzera degli Animali (PSA) «Tierwohl im Detailhandel 2015/2016» (Benessere degli animali nel commercio al dettaglio 2015/2016) ci distinguiamo per il nostro eccellente operato, come era già avvenuto nel 2013. Inoltre, per la quarta volta consecutiva, ci aggiudichiamo il primo posto nel rating internazionale sul benessere degli animali BBFAW (Business Benchmark on Farm Animal Welfare).

Inauguriamo la prima stazione pubblica di rifornimento a idrogeno della Svizzera a Hunzenschwil (AG). Al contempo, introduciamo nella nostra flotta il primo camion a idrogeno e diverse auto aziendali.

Il marchio proprio Transgourmet «Ursprung» è stato ulteriormente sviluppato in un marchio proprio di sostenibilità a livello di gruppo nel 2016.

Il commercio all'ingrosso definisce nuovi standard in termini di sostenibilità e sviluppa la marca propria Transgourmet «Ursprung» in una marca propria sostenibile dell'intero gruppo.

Altre pietre miliari

Sunray acquista frutta secca da organizzazioni di produttori certificate Fairtrade per i propri marchi.

2015

La nostra strategia di crescita in ambito Fairtrade è al giro di boa. L'obiettivo è di convertire al commercio equo e solidale entro il 2020 tutte le materie prime provenienti dai paesi emergenti e in via di sviluppo.

Da anni Coop collabora strettamente con la Croce Rossa Svizzera (CRS).

2015

Avviamo la partnership strategica con la Croce Rossa Svizzera (CRS), per rendere ancora più stretta la nostra collaborazione.

La nostra marca propria Non Food ecologica Oecoplan è raccomandata dal WWF.

2015

La nostra marca propria Non Food ecologica Oecoplan è raccomandata dal WWF, l'organizzazione naturalista e ambientalista di fama mondiale.

Coop sostiene lo Standard svizzero per l'edilizia sostenibile (SNBS).

2015

Sosteniamo lo standard edilizio «Costruzione Sostenibile Svizzera» (SNBS), il primo in Svizzera a tener conto di tutti gli ambiti dell'edilizia sostenibile.

Oecoplan- i fazzoletti di carta di Coop sono rinnovabili al 100%.

2014

25° anniversario di Coop Oecoplan, con il lancio di 239 articoli in dual branding in collaborazione con produttori di marca e incremento del fatturato a 142 milioni di franchi.

Coop: Insieme Creare un valore aggiunto sostenibile.

2014

Prima Conferenza con i partner commerciali green per la sensibilizzazione a un maggior impegno per la sostenibilità e lancio di oltre 300 progetti comuni.

Il cacao Coop proviene da piccoli agricoltori certificati Fairtrade.

2014

Partecipazione al Fairtrade Cocoa Program di Fairtrade Max Havelaar e conversione al cacao equo e solidale di oltre 100 prodotti a base di cioccolato.

Coop chiede la parità di diritti per i loro polli.

2014

Inizio dell'esperimento pratico sui polli a duplice attitudine.

Coop riduce l'inquinamento dell'aria e protegge così la natura e le vie respiratorie delle persone.

2013

Approvazione degli obiettivi pluriennali sulla sostenibilità 2014–2020 per l'intero Gruppo Coop.

Naturaplan: Bio per convinzione

2013

Ventennale Coop Naturaplan e incremento a oltre un miliardo di franchi del fatturato realizzato con la vendita di prodotti bio.

2013

Conferma delle eccellenti prestazioni di Coop in fatto di tutela degli animali nello studio di Protezione Svizzera degli Animali (PSA) e «Business Benchmark on Farm Animal Welfare» (BBFAW).

2013

Riconoscimento per Railcare con il «Premio sul clima Zurich».

2012

Naturaline è premiata da Sustainia come una delle 100 soluzioni del futuro più sostenibili al mondo.

Operazione di pesca sostenibile di Coop.

2012

Conversione di oltre il 98 % dell'assortimento di prodotti ittici (pesce e frutti di mare) in prodotti sostenibili.

2012

Acquisizione delle serre tropicali di Frutigen e Wolhusen con gastronomia, esposizioni e produzione.

2011

Oekom Research AG assegna a Coop il titolo di azienda di commercio al dettaglio più sostenibile al mondo.

Il Rapporto di sostenibilità Coop è insignito del premio Öbu per la terza volta, dopo il 2005 e il 2007.

2011

Il Rapporto di sostenibilità Coop è insignito del premio Öbu per la terza volta, dopo il 2005 e il 2007.

2011

Coop è premiata con il «Goldener Zuckerhut» per l'esemplare lavoro pionieristico in materia di sostenibilità.

Coop ha convertito le sue capsule di caffè La Mocca in qualità Fairtrade.

2011

Coop inizia a convertire gli assortimenti a maggior fatturato della marca propria Qualité & Prix a materie prime dal commercio equo e solidale.

Salami Alfredo con confezione facile da aprire.

2011

Lancio di un programma per la riduzione e l'ottimizzazione degli imballaggi delle marche proprie Coop.

Nella panetteria, con l’aiuto di tecnologie ultramoderne, un team di circa 600 collaboratori produce pane fresco, dolci, torte e rotoli dolci.

2011

Il primo sistema svizzero di combustione a legna per una grande panetteria riduce le emissioni di CO2 del 70%.

2010

Coop è premiata con l'Ethical Bio Trade Award for Biodiversity.

Con 60’000 tonnellate di pane e prodotti da forno realizzati annualmente, la nuova panetteria industriale Coop è l’impianto più grande della Svizzera e uno dei più innovativi a livello europeo.

2010

Anche grazie al trasporto combinato non accompagnato, la nuova Strategia Logistica e Panetterie 2015+ determina una riduzione di emissioni di CO2 pari a 4 800 tonnellate all'anno.

Coop sta prendendo tutta la sua energia elettrica dall'energia idroelettrica.

2010

Rinuncia all'energia nucleare e conversione a corrente a bassa emissione di CO2 da energia idrica al 100 % proveniente dalla Svizzera e dall'Europa.

Coop sostituisce le lampade a risparmio energetico con diodi luminosi (LED) ancora più ecologici.

2010

Primo supermercato Coop interamente dotato di illuminazione a LED.

Adozione del concetto di strategia Coop Sostenibilità e radicamento nel controlling strategico.

2009

Approvazione della strategia Coop sulla sostenibilità e sua integrazione nel controlling strategico.

Coop è il principale venditore di prodotti Topten della Svizzera.

2009

Introduzione del label di qualità Topten.

Lancio della carta di credito verde Coop Verde Verde American Express.

2009

Lancio della carta di credito Coop Verde American Express.

Nel 2008 Coop si è posta l'obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 entro il 2023. Per raggiungere questo obiettivo, il consumo di energia viene continuamente ridotto.

2008

Approvazione della visione «Neutralità CO2 entro il 2023» per tutti i settori direttamente influenzabili da Coop.

Il Fondo Coop Naturaplan diventa il Fondo Coop per la sostenibilità.

2008

Il Fondo Coop Naturaplan diventa Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile e viene progressivamente portato a 15 milioni di franchi all'anno.

Coop ha lanciato la rivista

2008

Lancio di «Verde», la rivista per il bio e la sostenibilità.

Riposizionamento di Coop Naturaplan come marchio bio puro.

2007

Nuovo posizionamento di Coop Naturaplan come label puramente bio.

Marchio proprio Coop Naturafarm.

2007

Introduzione delle marche proprie sostenibili Coop Naturafarm e Pro Montagna.

2007

Collaborazione strategica con Alto fusto Suisse.

Con il suo profilo alimentare, Coop ha introdotto un sistema di etichettatura nutrizionale.

2007

Introduzione del profilo alimentare sui prodotti a marca propria.

Con l'adesivo «By Air» Coop contrassegna le merci trasportate per via aerea.

2007

Introduzione del logo «By Air» per la dichiarazione di merci trasportate per via aerea. Le emissioni di CO2 causate dal trasporto aereo sono soggette a compensazione.

I supermercati Coop sono costruiti secondo gli standard Minergie.

2007

Primo supermercato Coop realizzato secondo gli standard Minergie.

La Fiera svizzera del buon gusto si svolge a Berna in marzo e a Zurigo in novembre.

2006

Partnership esclusiva con Slow Food Svizzera. I primi prodotti saranno introdotti nel 2007.

2006

Siamo membri fondatori della Round Table on Responsible Soy (RTRS).

WWF: Fondazione «World Wide Fund for Nature».

2006

Partnership strategica con il WWF Svizzera sui temi chiave Patrimonio forestale, Mare e Pesce, Clima.

 

2005

Partnership con Tavola Svizzera e Tavolino Magico.

amfori Business Social Compliance Initiative (amfori BSCI).

2005

Adesione alla amfori Business Social Compliance Initiative (amfori BSCI) e adozione del Code of Conduct.

2005

Avvio del progetto GlobalG.A.P. Risk Assessment on Social Practices (GRASP) in collaborazione con la Deutsche Gesellschaft für Internationale Zusammenarbeit (GIZ, Società tedesca per la cooperazione internazionale). Nel 2010 avverrà l'acquisizione ufficiale da parte di GlobalG.A.P.

Pubblicazione del primo rapporto di sostenibilità del Gruppo Coop.

2004

Pubblicazione del primo Rapporto di sostenibilità del gruppo Coop.

Coop riduce l'inquinamento dell'aria e protegge così la natura e le vie respiratorie delle persone.

2004

Introduzione del Code of Conduct Coop, che disciplina rapporti corretti con i partner commerciali.

Coop a lancé «produits bio régionaux» dans le cadre de Coop Naturaplan.

2004

Lancio dei «Prodotti regionali bio» con il label Coop Naturaplan.

2004

Adesione alla Round Table on Sustainable Palm Oil (RSPO).

Vi è ancora un grande bisogno di informazioni sulla coltivazione biologica della soia in Europa, che è ancora relativamente recente in questo settore.

2004

Elaborazione dei «Criteri di Basilea per una coltivazione responsabile della soia» insieme al WWF Svizzera.

Coop sostiene numerosi progetti nel settore dell'agricoltura bio.

2003

Lancio del Fondo Coop Naturaplan con un budget annuale di 10 milioni di franchi.

Coop ringrazia ogni giorno i suoi collaboratori.

2002

Coop Naturaline riceve il Premio per l'ambiente dell'ONU per la partnership sostenibile.

I risicoltori del commercio equo e solidale sono soddisfatti del loro lavoro.

2002

Direttiva vincolante e di ampio respiro per l'approvvigionamento sostenibile, sottoposta a revisioni nel 2008 e nel 2011.

Marchio di qualità FSC.

2002

Introduzione del label di qualità FSC.

Riposizionamento di Coop Naturaplan come marchio bio puro.

2001

Il fatturato delle marche proprie sostenibili e dei label di qualità sostenibili Coop Naturaplan, Coop Naturaline, Coop Oecoplan e Max Havelaar supera per la prima volta il miliardo di franchi.

Prima assegnazione del Premio Coop Natura ai partner commerciali per le prestazioni eccezionali e sostenibili della loro gamma di prodotti.

2000

Prima assegnazione del premio Coop Natura a partner commerciali per servizi di assortimento sostenibili eccellenti.

Abbiamo già ricevuto diversi premi in questo settore.

2000

Varo del Codice tessile Coop per il comportamento sul lavoro nel settore tessile.

Tonno «Rio mare» certificato dal Marine Stewardship Council (MSC).

2000

Introduzione di prodotti ittici certificati MSC

Coop ha una partnership esclusiva con Pro Specie Rara.

1999

Partnership esclusiva con Pro Specie Rara. I primi prodotti saranno introdotti nel 2002.

1997

Istituzione della Fondazione bioRe da parte di Remei AG. Coop è nel Consiglio di fondazione.

Introduzione del marchio proprio di sostenibilità Coop Naturaline.

1993

Introduzione delle marche proprie sostenibili Coop Naturaplan e Coop Naturaline e nuovo posizionamento di Coop Oecoplan.

Con Fairtrade Max Havelaar, Coop ha realizzato la più grande offerta di prodotti fairtrade della Svizzera e sostiene i piccoli coltivatori di mondo.

1992

Introduzione dell'attuale marchio di qualità Max Havelaar come marca propria Coop Cooperación.

Coop Oecoplan.

1989

Introduzione della marca propria sostenibile Coop Oecoplan (all'epoca come label ambientale per imballaggi e generi alimentari ecologici).

La devise de Coop pour encore plus de biodiversité est «de paysan à paysan».

1973

La tutela ambientale diventa parte integrante degli Statuti Coop.

Le capre forniscono un importante contributo alla coltivazione di terreni coltivati nelle regioni di montagna svizzere.

1942

Fondazione del Padrinato Coop per le regioni di montagna a sostegno della popolazione montana svizzera.