Padrinato Coop per le regioni di montagna

Le regioni di montagna sono importanti per il nostro paese. Sono il simbolo della nostra patria e dell'identità nazionale e custodiscono una natura meravigliosa che è essenziale preservare. Al contempo mandare avanti un'attività nelle regioni remote sulle ripide pendici risulta arduo e faticoso.

Impegno per le famiglie delle regioni montane svizzere

Formaggio di capra di Coop.

Il Padrinato Coop per le regioni di montagna è un'organizzazione non profit che sostiene in particolar modo le famiglie di contadini di montagna, per garantirne il sostentamento a lungo termine. L'organizzazione finanzia ad esempio il risanamento di abitazioni, promuove le piccole aziende locali e investe nell'infrastruttura necessaria. In questo modo contrasta l'esodo della popolazione di montagna e garantisce la cura e il mantenimento dei meravigliosi paesaggi montani.

Sostegno finalizzato all'autoaiuto

Non esiste una ricetta miracolosa per la tutela delle regioni a rischio. La stretta collaborazione con la popolazione del posto e l'ingegno umano, permettono di promuovere ogni anno circa 170 progetti di autoaiuto. Anche le notevoli prestazioni delle donne attive nelle regioni montane rivestono un ruolo importante in questi progetti.

Donazioni che arrivano a destinazione

Con il Padrinato Coop per le regioni di montagna ci assumiamo tutti i costi per l'amministrazione e il personale così che le famiglie di contadini di montagna svizzeri possano beneficiare ampiamente di ogni franco ricevuto in donazione. Il Padrinato Coop per le regioni di montagna è membro dell'Ente di certificazione svizzero per le organizzazioni di pubblica utilità che raccolgono donazioni (ZEWO) e coordina le proprie attività con quelle di altre organizzazioni di assistenza svizzere.

I nostri ultimi fatti sul Padrinato per le regioni di montagna

Scoprite i nostri ultimi fatti per una maggiore sostenibilità: se ne aggiungono continuamente di nuovi!

Es ist ein Fehler aufgetreten!
Die Daten konnten nicht abgerufen werden, bitte laden Sie die Seite erneut.