Più biologico in Svizzera e nel mondo

25 anni fa avevamo una visione: alimenti ecologici per tutti. Così nel 1993, in collaborazione con Bio Suisse, abbiamo lanciato la marca propria bio Naturaplan.

Soltanto da noi: il più vasto assortimento bio del commercio al dettaglio svizzero

Con circa 3800 prodotti, di cui più di 1800 a marchio Naturaplan, da noi trovate il più vasto assortimento bio del commercio al dettaglio svizzero. Un altro aspetto di rilievo: praticamente tutto l’assortimento Naturaplan e anche la maggior parte degli altri prodotti bio recano la Gemma di Bio Suisse. Grazie alla crescente domanda, il numero degli agricoltori bio svizzeri è più che quadruplicato dal 1993: oggi sono quasi 6500. Oltre il 13% della superficie agricola in Svizzera è coltivata secondo metodi biologici – una tendenza in crescita. 

Naturaplan – non solo bio

Con Naturaplan offriamo un vasto assortimento di prodotti bio regionali. Così, ad esempio, la Svizzera tedesca e romanda possono scegliere un latte bio della propria regione. Inoltre i prodotti e le materie prime acquistati nel sud del mondo provengono, per quanto possibile, dal commercio equosolidale e sono certificati Fairtrade Max Havelaar.

I risultati raggiunti da Naturaplan sono attestati anche da terze parti indipendenti: nella classifica dei label del settore alimentare stilata dal WWF e da altre organizzazioni ambientali, Naturaplan ha ricevuto il punteggio più alto e il giudizio più elevato con «eccellente».

Massimi requisiti grazie alla Gemma di Bio Suisse

Praticamente tutti i prodotti bio Naturaplan sono contrassegnati fin dal primo momento con la Gemma, il label di qualità di Bio Suisse. Le direttive della Gemma superano di gran lunga i requisiti di legge per i prodotti bio. Perciò, insieme a Demeter, Naturaplan è la marca bio con i requisiti più severi della Svizzera.

Severe direttive bio

  • I prodotti con la Gemma sono senza coloranti e aromatizzanti aggiunti. Non contengono neppure coloranti naturali.
  • I prodotti con la Gemma sono anche particolarmente rispettosi del clima in quanto, ad esempio, non possono essere trasportati per via aerea, devono provenire preferibilmente dalla Svizzera e le serre non devono essere riscaldate al massimo.
  • I prodotti con la Gemma sono sinonimo di maggiore biodiversità perché, oltre a rinunciare all'impiego di pesticidi chimici di sintesi, i produttori della Gemma devono introdurre numerose misure aggiuntive per promuovere la biodiversità nella loro azienda.

 

Collaborazione pluriennale con il FiBL

Il percorso che porta un prodotto bio finito sugli scaffali è lungo e spesso comporta un notevole lavoro di ricerca che coinvolge l’intera catena del valore. Nel 1992 abbiamo iniziato a promuovere la coltivazione biologica delle mele insieme all’Istituto di ricerche dell’agricoltura biologica (FiBL). Il risultato parla chiaro: nell'arco di 10 anni, numerosi coltivatori di frutta hanno convertito le proprie aziende al biologico. Oggi siamo in grado di offrire ai nostri clienti un ricco assortimento di deliziose mele bio di alta qualità.

Dal 1994 sosteniamo con finanziamenti l’attività del FiBL. Ogni anno investiamo in totale almeno un milione di franchi nelle ricerche del FiBL sull’agricoltura biologica, promuovendo con continuità lo sviluppo della coltivazione bio. L’obiettivo dei numerosi progetti è, da un lato, promuovere la crescita dell’agricoltura bio attraverso la ricerca, dall’altro sostenere lo sviluppo di prodotti bio per Coop. Il FiBL è uno degli istituti di ricerca leader a livello mondiale nell’agricoltura biologica.

Gli ultimi fatti sul biologico

Scoprite i nostri ultimi fatti per una maggiore sostenibilità: se ne aggiungono continuamente di nuovi!

Es ist ein Fehler aufgetreten!
Die Daten konnten nicht abgerufen werden, bitte laden Sie die Seite erneut.