Fatto n. 69
Con la produzione di fragole risparmiamo acqua fino al 30%

Circa il 60% delle fragole in vendita da Coop proviene da coltivazioni poste nell’area di Huelva, nel sud della Spagna, in prossimità del parco nazionale di Doñana. L’impiego delle risorse idriche per la coltivazione ha però un impatto negativo sul parco nazionale.

Coop produce fragole con il 30 per cento di acqua in meno.

Per questo abbiamo deciso di sostenere i nostri principali fornitori di fragole della regione nella costruzione di un sistema di irrigazione efficiente. Attraverso apposite sonde è infatti possibile misurare il livello di umidità del terreno e dunque irrigare i campi solo quando è realmente necessario, con un risparmio idrico fino al 30% che, per i nostri fornitori, corrisponde a 243’000 metri cubi di acqua all’anno pari a circa 3 milioni di docce. (Foto: Optiriego Consulting)

  • La regione delle fragole di Coop Huelva si trova nelle immediate vicinanze del parco nazionale di Coto de Doñana, nel sud della Spagna.
    Foto: Optiriego Consulting
  • Basso consumo d'acqua per la produzione di fragole Coop.
    Foto: Optiriego Consulting
  • Le fragole sono innaffiate solo quando sono veramente necessarie.
    Foto: Optiriego Consulting
  • Un sistema di irrigazione efficiente misura l'umidità del suolo per risparmiare più acqua.
    Foto: Optiriego Consulting
  • Più della metà delle fragole Coop proviene dal sud della Spagna.
    Foto: Optiriego Consulting

Altri fatti su questo argomento

Es ist ein Fehler aufgetreten!
Die Daten konnten nicht abgerufen werden, bitte laden Sie die Seite erneut.