Fatto n. 273
Da noi anche la papaia ora è Fairtrade

Il nostro assortimento di frutta esotica equo e solidale è già il più ampio a livello mondiale, ma abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti: i nostri produttori brasiliani di papaia hanno da poco ricevuto la certificazione Fairtrade.

Poiché abbiamo il più grande assortimento al mondo di frutta esotica del commercio equo e solidale, potete vedere che questo è molto importante per noi.

Un traguardo che contribuisce a migliorare sensibilmente le condizioni di vita dei lavoratori delle piantagioni con un maggiore rispetto per l'ambiente. Fairtrade ha infatti una posizione molto chiara nei confronti dei prodotti fitosanitari e dei concimi e ne limita l'uso secondo una regolamentazione ben definita. I nostri produttori sono riusciti ad adempiere agli standard richiesti riducendo di un terzo l'uso di prodotti chimico-sintetici grazie a un maggiore impiego di concimi organici; hanno inoltre applicato sistemi di microirrigazione che aiutano a somministrare con parsimonia l'acqua alle piante di papaia.

Le nostre marche e i label

Altri fatti su questo argomento

Es ist ein Fehler aufgetreten!
Die Daten konnten nicht abgerufen werden, bitte laden Sie die Seite erneut.