Fatto n. 250
Più grano bio grazie a tanti anni di ricerca

La coltivazione dei cereali bio è fondamentale per il futuro dell’agricoltura bio perché consente di ridurre al minimo le differenze in termini di profitto tra il grano convenzionale e quello bio.

La cerealicoltura biologica è di fondamentale importanza per il futuro dell'agricoltura biologica ed è quindi per noi particolarmente importante.

Ecco perché, con il Fondo Coop per lo sviluppo sostenibile, sosteniamo la coltivazione di sementi di grano e di spelta bio. La ricerca richiede molta pazienza: il processo che porta una nuova varietà bio a essere pronta per il mercato può infatti durare fino a 15 anni. Abbiamo promosso per anni la coltivazione della varietà di grano bio Wiwa, e questo con ottimi risultati: tra le colture di cereali bio la varietà WIWA è oggi la più diffusa in Svizzera. (Foto: Marius Born)

  • Per questo sosteniamo la coltivazione biologica di sementi di grano con il Fondo Coop per la Sostenibilità.
    Foto: Marius Born
  • Con il Fondo Coop per la sostenibilità sosteniamo pertanto la coltivazione biologica di farro.
    Foto: Marius Born
  • Lo sforzo di ricerca è enorme, perché possono passare 15 anni prima che una nuova varietà biologica entri sul mercato.
    Foto: Marius Born
  • Da molti anni sosteniamo l'allevamento della varietà di grano biologico WIWA.
    Foto: Marius Born
  • Il lavoro di selezione per la varietà di grano biologico WIWA è stato un enorme successo.
    Foto: Marius Born
  • Il successo del lavoro di selezione per la varietà di frumento biologico WIWA è dimostrato dal fatto che WIWA è la varietà più ricercata nella coltivazione di cereali biologici in Svizzera.
    Foto: Marius Born
  • La varietà di frumento biologico WIWA ha ora un contenuto di frumento biologico svizzero di circa il 50%.
    Foto: Marius Born
  • La varietà di grano biologico WIWA è la più importante varietà di grano biologico nel sud della Germania e in Svizzera.
    Foto: Marius Born
  • Nell'agricoltura biologica non è consentito l'uso di fertilizzanti o pesticidi artificiali.
    Foto: Marius Born
  • Poiché non è consentito l'uso di fertilizzanti artificiali o pesticidi in agricoltura biologica, essi non sono così produttivi come le altre varietà di grano e sono più sensibili ai parassiti.
    Foto: Marius Born
  • Da oltre 10 anni Coop sostiene l'allevamento biologico dei cereali e fornisce un importante contributo alla coltivazione biologica dei cereali in Svizzera.
    Foto: Marius Born
  • Con il sostegno della coltivazione biologica dei cereali in Svizzera, Coop soddisfa la crescente domanda di agricoltura biologica da parte dei suoi clienti.
    Foto: Marius Born
  • Il processo di allevamento della WIWA è iniziato nel 1988-1991 con i primi incroci.
    Foto: Marius Born
  • Dai primi attraversamenti del 1988, la varietà è stata definitivamente autorizzata in Svizzera solo nel 2005.
    Foto: Marius Born
  • La varietà di frumento biologico WIWA si è diffusa negli ultimi 5-8 anni ed è oggi la varietà di frumento biologico più diffusa in Svizzera.
    Foto: Marius Born
  • In questo modo è possibile ridurre al minimo le differenze di resa tra il frumento convenzionale e quello biologico.
    Foto: Marius Born

I nostri partner

Altri fatti su questo argomento

Es ist ein Fehler aufgetreten!
Die Daten konnten nicht abgerufen werden, bitte laden Sie die Seite erneut.