Fatto n. 207
Il nostro oro fairtrade luccica per davvero

Grazie al lancio dei nostri gioielli realizzati con oro fairtrade migliaia di minatori della piccola industria mineraria godono di migliori condizioni di vita e di lavoro.

L'oro Coop proviene dal commercio Fairtrade.

Con questa iniziativa di Coop City e del nostro formato specializzato Christ, nel 2014 Coop è stato il primo commerciante al dettaglio a proporre collezioni in oro proveniente da commercio equosolidale. Nei gioielli che recano il marchio Fairtrade Max Havelaar è possibile ripercorrere il processo di produzione dell’oro utilizzato fino alla sua estrazione nelle miniere. I gioielli d’oro sono disponibili sotto forma di orecchini, anelli, bracciali, collier o ciondoli. (Foto: Eduardo Martino)

  • Grazie a oro fairtrade, i minatori beneficiano delle migliori condizioni di lavoro Coop.
    Foto: Eduardo Martino
  • Coop è il primo rivenditore e gioielliere in Svizzera ad acquistare oro per la propria collezione nel commercio equo e solidale.
    Foto: Eduardo Martino
  • Grazie a oro fairtrade, i minatori beneficiano delle migliori condizioni di lavoro Coop.
    Foto: Eduardo Martino
  • Con i gioielli Coop, l'oro utilizzato può essere ricondotto alle miniere.
    Foto: Eduardo Martino
  • Anelli per orecchie e dita, bracciali, collane o ciondoli sono disponibili nella collezione Coop Gold.
    Foto: Heiner H. Schmitt
  • I minatori traggono vantaggio dalle migliori condizioni di vita di Coop.
    Foto: Eduardo Martino

I nostri partner

Le nostre marche e i label

Altri fatti su questo argomento

Es ist ein Fehler aufgetreten!
Die Daten konnten nicht abgerufen werden, bitte laden Sie die Seite erneut.